Facebook sfida Tinder

Facebook sfida Tinder: Scontro per gli appuntamenti

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Facebook lancia la sfida a Tinder, e lo fa con la sua nuova funzionalità all’interno della propria applicazione.

Si chiama Facebook Dating, e proprio come Tinder, permette alle persone di organizzare incontri attraverso chat e videochiamate!

Tinder negli ultimi anni ha visto un aumento della propria popolarità tanto che oggi conta con più di 50 milioni di utenti.

Quello che si propone è un duello interessante, dalla sua Facebook conta con oltre 2 miliardi di utenti e un database delle loro informazioni alquanto ampio.

Il profilo sarà ovviamente separato da quello personale e il team di Zuckerberg promette di non far comparire il proprio profilo ai propri amici o conoscenti, a meno che non lo si decida autonomamente.

Infatti una delle cose più curiose di Dating è la possibilità di inserire all’interno di una lista, chiamata Secret Crush, le persone a noi amiche (forse fino a questo momento) con il quale proviamo un interesse, se questa persona fa la stessa cosa con noi ecco che tutti e due verranno a saperlo… e chissà che scoppierà così l’amore! 

Il metodo di approccio però sarà diverso secondo alcune fonti, ovvero non ci sarà lo swipe come per la piattaforma vestita di rosso, ma si dovrà commentare la foto del profilo a noi interessato e vedere se l’interesse viene poi corrisposto.

L’italia non è sicuramente il primo paese sul quale viene fatto questo esperimento, già su 20 paesi esteri era disponibile Dating e secondo Facebook ha avuto un gran successo.

Vediamo cosa succederà in Italia e quanti incontri e storie d’amore ne scaturiranno da qui al domani!

Tu cosa ne pensi? Hai trovato già l’anima gemella o pensi di fare affidamento a Tinder o a Facebook? Fammi sapere la tua opinione nei commenti! 

Rimani aggiornato 

Iscriviti per ricevere ogni fine mese gli articoli e le novità di Spazio Marketing.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.