MGM - movimento grandi minuti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

A cosa sta MGM? E perché si vedono tanti meme sui tempi di cottura della pasta?

Oggi rispondiamo a questa domanda!

MGM sta per Movimento Grandi Minuti e vuole sensibilizzare i grandi marchi a riportare in maniera più esplicita i tempi di cottura sulle proprie confezioni.

E’ nato tutto da un post ironico di Marco Faccio, titolare di HUB09, una agenzia di comunicazione torinese. Racconta di come, durante la preparazione di una cena per alcuni suoi amici, avesse notato la difficoltà di trovare i tempi di cottura nelle confezioni di pasta e di come i altre persone incontrassero la stessa difficoltà.

L’indomani, tramite la sua agenzia, pubblica un manifesto (vedi sotto) con l’obiettivo di richiamare l’attenzione dei produttori a scrivere con caratteri più grandi le indicazioni di cottura.

Ad accompagnare il manifesto vediamo comparire il simpatico slogan che accompagnerà i copy di tutte le future pubblicazioni: Pasta la victoria siempre!

MGM manifesto

Le persone accolgono con entusiasmo questa sua iniziativa ed ecco che il manifesto diventa virale, le richieste di HUB09 trova dei fedeli seguaci pronti a supportarla!

Ma Marco e la sua agenzia non si accontentano di richiamare all’attenzione tale problema ma addirittura consigliano con degli esempi di come tale dicitura dovrebbe essere riportata. Ecco alcuni esempi:

MGM Movimento grandi minuti
MGM Movimento grandi minuti
MGM Movimento grandi minuti

Ad oggi solo due brand, di produttori di pasta, sembrano aver accolto questa richiesta e di essersi organizzati per rendere felice Marco e il suo movimento. 

La prima è stata Pastificio Fabianelli di Castiglion Fiorentino dove ha ingrandito il numero del tempo di cottura, la seconda Garofalo con un’edizione limitata dei suoi Fusilloni, ringraziando pubblicamente la campagna e i suoi collaboratori.

Fabianelli Movimento grandi minuti
Garofalo Movimento grandi minuti

Vediamo come continuerà questa curiosa iniziativa e se altri brand si adatteranno e accoglieranno le loro richieste. Sul web continuano comunque i meme a favore ed è la dimostrazione di come il passaparola possa diventare importante nel marketing.

Tu cosa ne pensi? Trovi anche te difficoltà nel leggere i tempi di cottura? Ecco il link della campagna MGM di HUB09.

Se vuoi invece rimanere aggiornato su tutte le notizie del blog puoi iscriverti alla newsletter che trovi nel riquadro vicino agli articoli.

Ti ringrazio per l’attenzione e ti auguro una buona giornata!

Rimani aggiornato 

Iscriviti per ricevere ogni fine mese gli articoli e le novità di Spazio Marketing.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.